Tokyo Candy Cool by Furla

 
 
Parte il progetto #Candycool: Furla invita i creativi di tutto il mondo a interpretare la Candy Bag, in un percorso da Oriente ad Occidente.

PRIMA TAPPA TOKYO:  

 
Talvolta quando le persone vedono qualcosa di diverso, qualcosa di strano, si chiedono ... “perché”
Io invece mi chiedo “Perché no?"
 
 
Misha Janette, giornalista, stilista e designer nonché guida d’eccezione per le strade di Tokyo, ci farà scoprire come trasformare, in perfetto stile Harajuku (quartiere fashion di Tokyo), una bellissima Candy bag di Furla. Il quartiere, che ospita la stilosissima Takeshita Dori Street, è il perfetto punto di partenza per questo progetto.
 
 
Come un dono ...
 
La Nail Art in Giappone è una vera e propria arte da sfoggiare senza freni, quindi perché non metterla in mostra anche sulla Candy bag? La Nail Artist ed illustratrice Nagisa Tsukushima contribuisce con due semplici mani che cingono la borsa come un dono, mani con una manicure semplicemente fuori dagli schemi.
 
 
"La moda di Harajuku è un mix tra il tenero “kawaiii” ed il grottesco"
 
Un tocco di storia ...
 
Il Giappone è una terra meravigliosa che affascina per il giusto mix di antico e moderno, quindi perché non aggiungere un dettaglio che è passato alla storia quale accessorio “must” di ogni donna giapponese dell’epoca passata? L’Obi, un’antica cintura di stoffa preziosa, cingeva i fianchi e dava un filo di curve alle donne giapponesi avvolte nei loro bellissimi kimono. Generalmente chiuso sulla schiena, l’Obi dava un preciso messaggio: in base alla foggia e alla fattura si poteva scoprire il ceto sociale e la nobiltà di chi lo indossava, i colori indicavano le stagioni e se legato sul davanti indicava chiaramente che la donna era di facili costumi.
 
 
 
Kawaiiiii ...
 
La parola Kawaiii, probabilmente una delle parole più usate tra i giovani giapponesi, significa "carino", "dolce", è d'ispirazione per l'ultimo tocco. Non c'è niente di più kawaii dei minuscoli cookies trasformati in gioielli da food designer Rotary Parker.
 
Dolci su una borsa ... perché no?
 
 
 
 
Creativi di tutto il mondo, lanciatevi! #candycool vi aspetta. 
 

 
"Ad un certo punto, ci dobbiamo chiedere se scegliere di essere creatori o spettatori, amare o odiare, vivere o rimanere distanti e limitarci ad osservare. Non accontentatevi di quello che c’è stato prima di voi, create la Vostra storia."
 
Elisabetta
 
FOLLOW ME ON TWITTER and FACEBOOK
 

Commenti

Post più popolari