The “other” side of Trieste


“La vita è un viaggio e viaggiare è come vivere due volte.”

Avete mai provato a girare il mappamondo e poi d’istinto fermarlo con il dito e dire "Bene, domani parto per…" Ve lo consiglio, le avventure più belle cominciano così, visitando luoghi che non avreste mai pensato di vedere ... come ad esempio Trieste, una delle città più affascinanti e "d’autore" che hanno ispirato scrittori d’eccezione come James Joyce e Italo Svevo, ma che né io né il mio fidanzato avevamo mai preso in considerazione per le nostre vacanze. Preparati i bagagli, io e il mio mitico compagno di viaggio (e di vita), siamo partiti all’insegna di una 3 giorni alla scoperta della città mitteleuropea per eccellenza, ricca di fascino e di cultura.

       "Life is a journey and travel is like to live twice." Have you ever tried to spin the globe and then instinctively stop it with the finger and say "Well, tomorrow I'll leave for ..." I recommend it, the most beautiful adventures begin like this, visiting places you never thought to see ... such as Trieste, one of the most fascinating and "author" city that inspired writers like James Joyce and Italo Svevo, but neither I or my boyfriend had never taken into consideration for our holiday. We spent 3 days in this charming city, so here are a few things you might need to know ...

Ecco cosa non potete assolutamente perdervi di TRIESTE:

1- Il museo d’arte orientale Oriental art museum - japan and chinese culture and history.

Il mio personale luogo di culto, la mia mecca, il mio santuario. Al piano terra, un’inestimabile ed affascinante collezione di cartoline e fotografie d’epoca provenienti dal Giappone, al secondo e al terzo piano katane, armature di samurai, stampe, kakemono … per fortuna ad un certo orario chiude, se no ci sarei stata tutto il giorno.



















2- Museo Revoltella Revoltella Museum - art gallery and museum.

Hokusai, Gakutei Shinsai... Le stampe giapponesi di Frank Lloyd Wright. Dal 24 marzo 2012 al 15 aprile 2012, Trieste non è mai stata così “giapponese”, peccato che fosse una mostra temporanea …











3– Strada Napoleonica  Napoleonic road - take Opicina's Bus n.2 and get off at Obelisco stop. Is a 5km charming walk on the edge of the sea.

Ci si arriva con lo storico Tram 2 dell’Opicina, si scende alla fermata Obelisco. . .e poi sono circa 5 chilometri sul ciglione carsico, in alto rispetto al mare, con stupendi panorami su Trieste e sul suo golfo. Armatevi di scarpe da ginnastica e tanta tanta voglia di camminare, ne vale la pena!

















 

4- Castello di Miramare  Miramare Castle - The moated castle where Princess Sissi lived.

Come si fa a non rimanere affascinati dall’impervia bellezza del promontorio di Grignano, uno sperone carsico a dirupo sul mare, dove si erge il castello dimora un tempo degli Asburgo? Passeggiando dentro il castello potreste ritrovarvi in stanze dove, guardando dalla finestra, siete praticamente sul mare, mentre il bellissimo giardino e il molo vi faranno sognare. Per sentirci un po’ tutte come la principessa Sissi . . .




















5- Shopping da REDS   Shopping @ Reds - low cost shop in the center of the city.
Con la scusa del “voglio portarmi a casa un ricordo”, ogni volta che visito per la prima volta una città faccio shopping ed esco trionfante dal negozio con un vestito nuovo. Mentre a Pisa vi avevo consigliato Charget, per uno shopping low cost, a Trieste fate un salto da REDS (Piazza Carlo Goldoni).

6- Vista mozzafiato Beautiful landscape - near Reds shop, climb the stairs to the top, you'll find a beautiful view of the city.


Uscendo da Reds, subito sulla sinistra troverete una galleria con delle scale che sembrano salire verso l’infinito … se, nonostante lo shopping compulsivo avete ancora qualche energia, vi consiglio di arrampicarvi su quel dedalo di scale costruite sulla roccia per godervi un panorama mozzafiato sulla città.


 
7- La città The City - I suggest to walk, wak and walk just like this you can discover the real "secrets" of the city.

Il mio motto è “Camminare, camminare, camminare”, non c’è modo migliore per visitare una città che girarsela in lungo e in largo a piedi per scoprire e lasciarsi affascinare da quei dettagli che altrimenti se girassimo in macchina o con i mezzi pubblici ci perderemmo.





















FOLLOW ME ON TWITTER and FACEBOOK

All Photos by
Alessio Ricotta
Elisabetta Balsamo

Commenti

labibu ha detto…
trieste è stupenda, ci sono stata per una breve visita l'estate scorsa (una giornata) ma ho dovuto assolutamente visitare il castello!!! sapevo che però era del cognato di sissi... quel poveretto che non ne ha combinata una giusta in tutta la sua vita se non costruire questa meraviglia!!!

e la città è magica...

che bella la tua ultima foto!!!
Anonimo ha detto…
bellissima trieste, non l'avrei mai immaginato non è una città che mi ispirava...il prossimo ponte ci faccio un pensierino.

belle foto comunque

Roberta
ILARIA ha detto…
MA CHE BELLE FOTO! mi piace tantissimo la prima
complimenti per il blog

ILA
Kaori ha detto…
Non sapevo che ci fosse un museo sul giappone anche a trieste, stupendo!!!
Elisabetta Balsamo ha detto…
Ma è davvero bellissima io non lo avrei mai detto..sai non è una di quelle mete "classiche" tipo firenze o roma. il castello è stata la visita piu' bella, me ne sono innamorata!
Elisabetta Balsamo ha detto…
grazie roberta!!!
Elisabetta Balsamo ha detto…
grazie ilaria, la prima foto è la mia preferita sono contenta che ti piaccia.
Elisabetta Balsamo ha detto…
sì, è il museo d'arte orientale. se ti trovi a trieste ti consiglio di visitarlo è molto molto bello!
FashionOutskirts ha detto…
Questo post è la fusione dei miei due grandi amori, Trieste (la mia città) e il Giappone/oriente!!

Bellissimo post! Complimenti! :)

C. http://fashionoutskirts.blogspot.it
Elisabetta Balsamo ha detto…
:D non sai che piacere mi ha fatto il tuo commento...grazie mille <3

Post più popolari