Milano Fashion Week: ecco cosa vi siete sicuramente persi



Ecco un piccolo riassunto di tutto quello che vi siete sicuramente persi della settimana della moda milanese …

-        Sfilata Anteprima @Castello Sforzesco

Location insolita, una new entry nelle sfilate milanesi. Il Castello sforzesco nel pieno centro di Milano si apre alla moda e incanta il pubblico con il suo fascino intramontabile. Un po’ meno affascinante la sfilata che ha ospitato, quella di Anteprima. Sebbene il brand giapponese sia nella mia personale Top Ten, il defilé mi ha piuttosto deluso. Linee elementari, toni cupi e poca fantasia nei dettagli ha portato la mia attenzione a spostarsi verso il front row, pieno di “personaggi” particolari.
Si va dalla sosia castana della Wintour, a quella di Liz Taylor … un pour pourri che non poteva sfuggire ad un occhio attento!



 


Cosa salvo della Sfilata Anteprima A/I 2013: la pochette con frange nere ed oro, très chic!













- Presentazione Alessandra Facchinetti



Uniqueness, un progetto unico a partire dal fatto che è “no-season” quindi fuori dagli schemi delle sfilate tradizionali. Primogenita di Roby Facchinetti ed Ex direttore creativo di Valentino, Alessandra Facchinetti presenta Uniqueness, un marchio unico nel suo genere che da vita a un nuovo modo di fare moda: il giorno stesso della presentazione, i capi si potevano acquistare direttamente online. Ogni settimana la stilista posta sul suo sito un mood, un pensiero su cui costruisce con gli utenti l’ispirazione per la mini collezione della settimana. Un modo unico per aprirsi al pubblico e mettersi in gioco.





La presentazione, organizzata in Triennale, mi ha sorpreso. In genere quando si è invitati a una sfilata sono le modelle che vanno in passerella mentre tu sei comodamente seduto, Alessandra Facchinetti invece, decide di far “sfilare” il suo pubblico mentre le mannequin rimangono imperturbabili in piedi o sedute a farsi ammirare.



Anna Dello Russo, con il suo "Alessandra, Voglio TUTTO!", ha espresso pienamente il mio pensiero. Una collezione brillante di cui ho adorato ogni singolo dettaglio, soprattutto quei deliziosi cappellini dall'allure d'altri tempi che conquisteranno anche il cuore delle più giovani.

“L’unicità non sta nel prezzo, né nel pezzo unico, l’unicità è quello che ti piace interpretato a modo tuo” (A. Facchinetti)


-        Sfilata Roberto Musso

Chi mi segue già da un po’ di tempo, si ricorderà della mia critica nei confronti della sfilata P/E 2012 di R. Musso. Ero rimasta parecchio delusa e quest’anno avevo paura di dover fare il bis e invece … a volte bisogna farsi sorprendere. Sicuramente non è tra gli stilisti che mi lasciano estasiata (vedi Scervino), ma molti look proposti in passerella hanno colpito la mia attenzione - positivamente, questa volta! Bellissime le linee dei cappotti e la raffinatezza delle camicie, ho adorato i fiocchi romantici e gli inserti a contrasto. Dopo tanto nero e grigio, finalmente in questa fashion week ho visto un po' di colore










Immancabili, quasi quanto le modelle, le facce da front row (alias la prima fila) che non cessano mai di stupirmi. Mentre attendevo l'inizio della sfilata di Musso, lo sguardo è caduto su questa eccentrica ragazza che sedeva proprio davanti a me. Non potevo non mostrarvela ... lasciatemelo dire "MA COME TI VESTI?"

Qualcuno la aiuti, vi prego!!!

FOLLOW ME ON TWITTER and FACEBOOK



Commenti

The Vogue Advisor ha detto…
Eli mi hai fatto morire...bellissimo questo post!
Alessandra Pepe ha detto…
muahuahaua l'ultima foto è da manuale. Mi sto mangiando le mani di non aver fatto un po' di foto in giro per Milano la scorsa settimana, materiale per mesi di post :P
Comunque hai ragione, il Castello Sforzesco è una bellissima cornice per le sfilate, anche a me è piaciuta molto!

ale
Sarah CHIC NEVERLAND ha detto…
Figata la sfilata con le modelle sedute!! Peccato essermi persa.Musso :( bel post.Eli!! Smack
Giulia ha detto…
concordo con te, la sfilata di Anteprima non è stato il massimo..ma devo dire che la collezione della Facchinetti mi piace sul serio!!
Mandiamo la tipa da Enzo e Carla ahahah
un bacioooo

http://fashion-whatelse.blogspot.com/
Carinissimo post ;) Brava

http://fashionismyway.blogspot.com/
The white cabbage ha detto…
...sembra che non ci debbano essere rimpianti ad non essere state presenti!

Ave
Elisabetta Balsamo ha detto…
grazie Laura!! :D
Elisabetta Balsamo ha detto…
lo streetstyle è il sale della fashionweek, se non ci fosse sarebbe tutto più noioso. :)))
Elisabetta Balsamo ha detto…
La facchinetti mi è piaciuta moltissimo, ha avuto una bella idea. presentare la collezione così non è da tutti. Per Musso...ti rifarai ;D
Elisabetta Balsamo ha detto…
La ragazza in questione farebbe venire un infarto a chiunque, figuriamoci Enzo e Carla ...
Elisabetta Balsamo ha detto…
:D grazie mille!!!
Elisabetta Balsamo ha detto…
Bhè,a dirti la verità, sarà la crisi, sarà il regime di austerity ... ma è stata un po' low profile questa fw. Questo ovviamente secondo il mio punto di vista.

Post più popolari