Alitalia: contattate il CODACONS

Image and video hosting by TinyPic

Aggiornamento 27 MARZO:
Se siete stufi di sentirvi da soli in questa lotta contro Alitalia? E' nato un gruppo Facebook dove viaggiatori, nelle stesse condizioni, si sono riuniti per cercare di ottenere il tanto sospirato rimborso: Japan no yume (stanno anche raccogliendo le firme!!)

IMPORTANTISSIMO !!!
AGGIORNAMENTO ALITALIA di domenica 20 marzo 2011


E’ consentito il rimborso dei biglietto nel caso di voli previsti da/per Tokyo e Osaka fino al 24 marzo o per i voli a partire dal 25 marzo che subiscano cancellazione o un ritardo maggiore di 5 ore. ecco il link dell'intero comunicato: qui

Aggiornamento CODACONS 18 MARZO 2011:
COMUNICATO STAMPA 16/03/2011

Il Codacons avvisa i consumatori che, fino a che ci sono scosse sismiche e rischio nucleare, hanno tutto il diritto di non partire e di pretendere la restituzione dei soldi del biglietto. Si tratta, infatti, di un evidente e clamoroso caso di forza maggiore.

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

- Aggiornamento: la mia agenzia di viaggio mi ha comunicato che rimborserà a sue spese il mio volo Alitalia ... che dire Grande HIS Italy. Alitalia si dovrebbe solo vergognare ad incitare i suoi clienti a partire lo stesso -

L'Alitalia è un osso duro (ma io di più), si rifiuta di rimborsare i biglietti dei voli da/per il Giappone (tranne che per Tokyo). Ieri ho contattato personalmente l'ambasciata che mi ha sconsigliato caldamente di partire. Per fortuna l'agenzia mi rimborserà completamente il viaggio e devo dire che sono non poco sollevata. 2000€ per una studentessa sono un sacco di soldi!

Ma torniamo al caso ALITALIA... io sono testarda e quando mi metto in testa una cosa in genere la ottengo. Così mi sono asciugata le lacrime (solo chi mi conosce può capire quanto stia soffrendo per questo popolo e questa terra), mi sono messa a scrivere una mail al CODACONS per essere tutelata in questa terribile situazione ed ottenere il rimborso. Consiglio caldamente a tutti quelli nella mia situazione di muoversi in questo senso. Lo so che parlare di soldi in un momento simile è brutto, ma è una questione di principio.

Le compagnie aeree non possono fare i loro porci comodi ogni volta e mettere le persone davanti alla scelta: o i soldi o la sicurezza.


Ecco cosa ho scritto al Codacons:



Buon giorno,
sono Elisabetta Balsamo.
Avevo progettato un viaggio in Giappone, partenza prevista il 21 di marzo con volo Alitalia Milano-Roma-Osaka.
Come potete leggere qui http://www.alitalia.com/IT_IT/news/index.aspx alitalia rimborsa solamente i voli da e per Tokyo.
Vista la gravissima situazione che il Giappone sta vivendo e la criticità della situazione nucleare ho deciso di contattare personalmente
l'ambasciata. Vi riporto quanto mi ha risposto:


Gent.le Sig.ra Balsamo,

purtroppo al momento non si possono fare previsioni sulla situazione dei prossimi giorni, che e' in continua evoluzione.
Le consigliamo pero' di verificare il sito dell'Ambasciata, continuamente aggiornato sulla situazione locale, nonche' il sito "Viaggiare Sicuri"
della Farnesina, che al momento sconsiglia comunque viaggi in Giappone a meno di serie e improrogabili necessita'.

Cordialmente,

L'Ambasciata d'Italia in Giappone

L'ambasciata mi ha caldamente sconsigliato di partire ma Alitalia sostiene che l'aeroporto di Osaka risulti sicuro. Visto che io non mi recherò
solo ad Osaka ma anche a Tokyo dove ho il volo di ritorno, trovo assurdo che la compagnia aerea si rifiuti di rimborsarmi i biglietti visto che ci
troviamo davanti a un disastro di immani proporzioni e un altissimo rischio nucleare.
Spero che voi vi possiate muovere in qualche modo per risolvere il problema che non riguarda solo me, ma moltissimi italiani con il mio stesso volo
che hanno dovuto rinunciare a questo viaggio.

Vi ringrazio e vi lascio i dati precisi del mio volo:

[ ... ]


Elisabetta Balsamo

.-.-.-.-.-..-.-.-.-.-.-.-..-.-.-.

http://www.rimborsoalvolo.it/index.htm

CONTATTATE ANCHE QUESTO SITO PER I RIMBORSI DEI VOLI da/per il giappone

FORZA E CORAGGIO GIAPPONE!!!


Commenti

Claudia ha detto…
Fai bene ad insistere e combattere per quello che è un tuo diritto. Vedrai che alla fine riuscirai a farcela. So che sei molto caparbia! ;)
E spero con tutto il cuore che il Giappone e il suo Popolo riescano ad uscire al meglio da questa catastrofe.
Un forte abbraccio
Hito ha detto…
http://www.rimborsoalvolo.it/index.htm

CONTATTATE ANCHE QUESTO SITO PER I RIMBORSI DEI VOLI da/per il giappone
Francy ha detto…
Ti ho pensato sai! Mi dispiace da morire per tutto quello che è successo! Alitalia fa proprio schifo lasciatemelo dire! Fai bene a lottare perchè è giusto che siano rimborsati i voli a tutti quelli che dovevano partire!
ho letto il tuo articolo su Flower by Kenzo! mi è piaciuto ed ora il profumo lo adoro ancora di più.
Non ti arrendere eh!
Baci
Francy
Hito ha detto…
Grazie Francy. :) per tutto quello che hai detto.

un bacio <3
fabritio ha detto…
anche io con mia moglie e mia figlia di 18 mesi partiremmo il 21 per osaka..
ho già scritto al codacons, vediamoche succede!
Hito ha detto…
Fabritio hai fatto benissimo...spero che il Codacons vi assista nel migliore dei modi. Se non vi risponde via mail chiamate e prendete appuntamento nella vostra sede regionale! Non è proprio il caso di partire, a maggior ragione se avete una bambina molto piccola. un abbraccio e in bocca al lupo.
Roberto ha detto…
E' un sacrosanto diritto ottenere il rimborso di un viaggio per il Giappone. La Farnesina sconsiglia di partire e ci sono i levelli di radiazione 10 superiori alla media. Se avete problemi rivolgetevi a salvaviaggio.com, è gratuito e sono i numeri uno per queste cose!
Hito ha detto…
grazie mille Roberto!
Hito ha detto…
@TUTTI

Secondo l´agenzia di stampa nipponica Kyodo, i livelli di radioattività sono di 9 volte superiori alla norma nella prefettura di Kanagawa, a ovest di Tokyo.
Per questo si sconsigliano i viaggi e per ottenere i rimborsi o spostamenti di data dei viaggi stessi, vi consigliamo di contattare i Tour Operator o le compagnie aeree.
In caso di negato rimborso o spostamento di data del viaggio invitiamo tutti a rivolgersi a salvaviaggio.com


http://www.salvaviaggio.com/notizie/?id=336
Anonimo ha detto…
è veramente vergognoso il comportamento alitalia.. io avevo il volo x osaka il 14 marzo.. mi è stato consigliato da loro
di rinviarlo a domenika 20.. ora ho deciso di non partire.. e mi hanno detto che non mi rimborsano e che se voglio cambiare data devo pagare 1,100 euro è veramente disgustoso.. in un momento cosi tragico essere abbandonati dalle istituzioni, che non tutelano noi consumatori! Giulia Cianciolo da palermo..
Marco ha detto…
Io ho il volo il 27/03 per Tokyo. L'ambasciata mi sconsiglia di partire, alitalia ha deviato i voli su Osaka e cosa mi sento dire??? Che posso spostare la data del volo ma con partenza entro il 31/03!!!! Cosa me ne faccio?
Tra l'altro la compagnia assicuratrice di alitalia mi ha risposto che non sussistono ragioni per cui loro debbano rimborsarmi il volo. E' uno schifo!
Marco Nogara da Lecco
Hito ha detto…
Il comportamento di Alitalia è a dir poco vergognoso. All'indomani del terremoto chiedeva fino a 10.000€ per un biglietto aereo e ora ha anche il coraggio di dire che "è una leggenda metropolitana". 120 italiani hanno denunciato la cosa e da ieri Alitalia fornisce voli ad 800€.

La questione è grave ed Alitalia conta sul fatto che noi ce ne stiamo belli bravi e buoni dopo averci intortato con le sue cazzate. Seguite il mio consiglio, ABBIAMO RAGIONE e Alitalia lo sa perchè ho pubblicato sulla sua bacheca di Facebook un post dove dicevo di contattare la codacons e tutte le associazioni di tutela dei consumatori (compreso questo sito: www.salvaviaggio.com) e sul momento sono stata CENSURATA! quando me ne sono accorta ho scritto che facevano schifo se erano arrivati al punto di censurare i miei commenti. Ho ripubblicato la cosa e me l'hanno lasciata ...

Quindi spero che ascoltiate i miei consigli, contattate il Codacons, salvaviaggio.com e tutte le associazioni di tutela che consocete. Più siamo, più alitalia si caga addosso e pur di evitare un'azione legale ci rimborserà.

- Oltretutto marco hai pure l'assicurazione che io non ho...e l'Alitalia a me aveva detto che se avevo l'assicurazione venivo rimborsata. Ci prendono solo in giro, ora basta passiamo all'azione!!!!
Anonimo ha detto…
ciao a tutti,
anche io mi trovo nella vostra situazione. Ho comprato un volo per andare il 4 aprile a Osaka e tornare il 16 da Tokyo, con assicurazione "All inclusive".
Nè alitalia nè l'europ assistance vogliono rimborsarmi il biglietto.
Ho contattato la Farnesina ma pur riconoscendo i miei diritti di rimborso non possono fare nulla se non darmi questi riferimenti:
- SOS Turista: 059.2033430
- Centro Europeo del consumatore: 0471.980939

Inoltre consiglio a tutti di scrivere a info@salvaviaggio.com

Io mi sto attivanddo da oggi...e spero serva a qualcosa!

Ciao e grazie delle informazioni che ho letto sul blog
Angelo
Marco ha detto…
Ahaha davvero ti han detto che se avessi avuto l'assicurazione ti rimborsavano?? A me han detto che loro non centrano nulla con l'assicurazione e di contattarli direttamente. Che porcheria!!
Marco ha detto…
Ho scritto anche a salvaviaggio oltre che aduc, all'ambasciata, unione dei consumatori.. ma per salvaviaggio va spedito anche il fax o basta la form compilata via internet?
Hito ha detto…
si si mi hanno detto che sono stata una sprovveduta a non fare l'assicurazione. In caso di viaggi particolarmente "importanti" bisogna stipularla perchè così in casi come questi avrei potuto usufruire dell'assicurazione e di conseguenza essere rimborsata. ma vabhè stendiamo un velo pietoso. X salvaviaggio basta contattarli via mail!
Hito ha detto…
salvaviaggio il giorno 18/03/2011 9.46.35 scrive:


Effettivamente Alitalia non intende rimborsare in quanto secondo la propria politica i voli sono operativi. Tale orientamento, tuttavia, risulta essere, secondo il nostro punto di vista, contrario ai dettami del codice della navigazione e della normativa comunitaria. Si sono verificati sporadici cambi di destinazione. Consigliamo di agire il più in fretta possibile e di far valere i propri diritti al fine di ottenere un rimborso del volo o un cambio destinazione come, del resto, stanno facendo tutte le altre compagnie aeree. rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.
Ivan ha detto…
Ciao Elisabetta,

anch'io ho il tuo stesso problema e stavo pensando di rivolgermi al Codacons.
Tu ti sei già iscritta?
Ho visto che hai messo anche il link al sito rimborsoalvolo.it. Hai già provato a contattarli?
Hito ha detto…
Ciao Ivan,
io avrò il volo rimborsato perchè l'agenzia di viaggio (H.I.S. Italy) a cui mi sono appoggiata per prenotare tutto mi ha comunicato che di tasca sua - evidentemente hanno una sorta di assicurazione per questi casi - mi rimborserà tutto, compreso il volo Alitalia. Inizialmente avevo contattato sia Codacons che rimborsoalvolo.it, ma poi ho dovuto mandare una mail di rettifica per segnalare che non avevo più bisogno di assistenza (l'agenzia me l'ha comunicato solo qualche giorno dopo che si faceva carico del rimborso dei voli).

Anche se io sarò rimborsata mi è sembrato giusto scrivere un post per rendere pubblica questa incresciosa situazione e aiutare tutte quelle persone che per un motivo o per un altro si sono trovati a combattere contro Alitalia!
Ivan ha detto…
Grazie mille per la risposta Elisabetta!
L'agenzia con cui ho fatto il biglietto io è la JTB e pare che, almeno per il momento, non sia intenzionata a rimetterci "di tasca propria" come ha fatto con te la HIS.
A questo punto mi muoverò seguendo i consigli che ho letto sul tuo blog, che poi sono un po' quelli che mi ha dato l'avvocato.
Hito ha detto…
in bocca al lupo !!! spero che tutti possiate ottenere il rimborso e che l'Alitalia paghi per la sua assurda "politica" post terremoto giapponese.
Hito ha detto…
ecco cosa ha scritto la CODACONS: Centinaia di uomini d'affari italiani stanno contattando il Codacons perchè, avendo dei biglietti aerei per il Giappone e non volendo ovviamente più partire, si sentono rispondere dalle compagnie aeree che i voli non sono cancellati e, quindi, non hanno diritto a far valere quanto previsto dalla Carta dei diritti del passeggero. Insomma se non vogliono partire, questa è la tesi, perdono i soldi del biglietto.
Il Codacons avvisa i consumatori che, fino a che ci sono scosse sismiche e rischio nucleare, hanno tutto il diritto di non partire e di pretendere la restituzione dei soldi del biglietto. Si tratta, infatti, di un evidente e clamoroso caso di forza maggiore.

http://www.codacons.it/articolo.asp?idInfo=132893
Anonimo ha detto…
io avevo preso un biglietto con le miglie e un companion travel gratuito pagando solo le tasse. Ovvio con la situazione non se ne parla. Ho chiamato Alitalia ma come scritto sul loro sito in Giappone dopo il 31 marzo tutto torna regolare ( niente radiazione ) Forse si sono scordati di tchernobyl!!! che dista un po piu lontana da Roma di quanto Tokyo da Osaka !!! E un scandalo!! Pensate se andate sul sito AZ e cercate un tkt per Osaka o Tokyo il prezzo va dalle 1700 alle 2500 e spesso solo in business!! Cio significa che con 18 voli settimanali 5000 persone circa possono andare incontro a delle radiazioni. Tutto questo perche AZ non vuole rimborsare oppure fare cambiare destinazione!! E poi cosa succedera quando questi viaggiatori torneranno in Italia e tra qualche anno si presenteranno al SSN con problemi alla tiroide o altri?? Quanto costerá alla colletivita queste cure??? E qui paga poi??? AIr france rimborsi o concede cambio de destinazione per tutti i biglietti comprati fino al 31 maggio!!!! non il 31 marzo!!!! E un paese di matti!! Il MAE rimpatria tutti, il ministero della salute chiede la verifica dei cibi provenienti dal Giappone e invece si fanno partire la gente perche non si vuole rimborsare o modificare la destinazione!!! Vergognatevi!!!! Ribellatevi!!! E poi mi devo spiegare perche ad ogni volo che torna dal giappone AZ fa ( dicono ) fare un controllo dell'aereo per vedere se e radioattivo!!!
Anonimo ha detto…
Ciao,bel blog, ho scritto subito a rimborsoalvolo
Io avevo prenotato con la mia famiglia e un amico 2 giorni prima del disastro..inutile dire che Alitalia ha risposto come gia' sappiamo
Io la partenza l avevo il 14 Maggio,ma dovrei confermare i servizi a terra ad Aprile,quindi non ho piu' molto tempo.Ma il problema e' che essendo un viaggio di piacere non ci sono assolutamente i presupposti..poi come si fa a portare mia figlia di 3 anni a divertirsi dove ci sono ancora terremoti,possibili tsunami,sicuro fall out radioattivo e 10-20000 morti?Alitalia e' prorpio vergognosa,ci porterei loro, ma gli stessi piloti nn ci voglion stare e viaggiano con il doppio equipaggio per girar l aereo e tornare subito a casa ..Alitalia ha detto che e' per motivi logistici..che falsi!!
Hito, ho scritto a tutti e di piu',anche a Donna Moderna che di solito per evitare di essere sputtanti su giornali nazionali,rimborsano..le sto provando tutte anch io,non demordo,anche perche' ho risparmiato 3 anni e ora non ho voglia di regalare tutto a Alitalia
Hito ha detto…
grazie per i commenti. Avete proprio ragione. per fortuna ho da darvi OTTIME NOTIZIE...

Aggiornamento di domenica 20 marzo 2011

E’ consentito il rimborso dei biglietto nel caso di voli previsti da/per Tokyo e Osaka fino al 24 marzo o per i voli a partire dal 25 marzo che subiscano cancellazione o un ritardo maggiore di 5 ore.

ecco il link dell'intero comunicato: http://www.alitalia.com/IT_IT/news/50168_aznews_2011_03_11_shared.aspx
Anonimo ha detto…
Scusate ma é una presa in giro fissare una data per un paese dove la radio attivita si sta spostando su tokyo per causa del vento!!! Un paese dove malgrado tutti i sforzi e la capacita del popolo ci sono problemi di corrente e di alimentazione. Che significa che a partire dal 25 marzo un volo che subisca piu di 5 ore o sia cancellato da il diritto al rimborso?? Ma siamo diventati matti??
Marco ha detto…
io ovviamente parto il 27 quindi grazie+alla+fantastica politica di+alitalia se non cambia nulla sposto il volo a maggio. Molte alternative non ne vedo. Però che scifo di compagnia
Hito ha detto…
Anonimo, ti do ragionissima. Ho chiesto infatti una proroga, mi è stato risposto che nei giorni a seguire vedranno di volta in volta cosa fare e sposteranno la data/termine per essere risarciti. Vedrete che nel giro di un paio di mesi Alitalia rimborserà tutti quanti.
Hito ha detto…
@Marco: la "politica" di Alitalia fa schifo, ormai l'abbiamo capito tutti però non ti devi arrendere. Non hai sentito il codacons????
Dama Arwen ha detto…
Grazie x questo post!!
Io e un'amica dovevamo partire per Osaka il 22 aprile e tornare poi da Tokyo dopo aver visitato anche Kyoto, e ora stiamo decidendo cosa fare (abbiamo atteso queste 2 settimane x capire gli sviluppi della tragedia). Il tuo blog è stato utilissimo!
Anonimo ha detto…
Ciao a tutti!
Io ho prenotato 3 biglietti per il giappone, con andata Milano-Istanbul-Tokyo il 29 luglio e ritorno Osaka-Istanbul-Milano il 9 agosto. Poichè non viaggio con Alitalia, bensì con Turkish airlines, qualcuno sa come si stanno muovendo le cose con quella compagnia?
Grazie a chiunque vorrà rispondermi.
Ricky
Hito ha detto…
@Dama Arwen: grazie mille, mi fa davvero piacere di essere stata almeno un poco utile.

@Ricky: Sinceramente non so nulla della Turkish. Il problema nasce dal fatto che la tua partenza è molto in là nel tempo. 3 mesi per le compagnie sono un'eternità...stanno rimborsando adesso solo quelli di marzo...quindi ti consiglio di contattare il servizio clienti della turkish e cominciare a sentire. Non so quanto riuscirai ad ottenere perchè non si sa ancora come la situazione si evolverà. A luglio potrebbe essere tutto a posto oppure no, non lo possono sapere.
Ho cercato un po' su internet e ti riporto quanto ho trovato sulla turkish riguardo al Giappone:
Turkish Airlines


tickets issued before the 11th of March 2011 on Turkish Airlines' Tokyo and Osaka flights between 11th-18th March 2011 (included), providing that their tickets are revalidated until 08 April 2011 (included), regardless of the related fare rules;


1) For the same reservation class:


Re-booking and re-routing will be made without any charge; if the same reservation class is not available then the fare difference will be charged.


2) Refund requests:


a) Unused tickets: Refunds will be issued without any charge.


b) Used tickets; Refunds will be issued considering as involuntary (Please refer to Turkish Airlines London Office)



3) Extension of validity:


a) Validity of a ticket can be extended until 18th of April 2011 (included) without any fare difference


or penalties as long as its in the same reservation class.


b) Request to extend validity of ticket until 19th of April 2011 (included) or late will be made according to (original) fare rules



4) Cancellations (if requested) or refunds of group reservations, which TK received a payment or a guarantee, will be made regardless of penalties of existing fare rules.
Hito ha detto…
GRUPPO su Facebook DI ITALIANI CONTRO ALITALIA che non rimborsa i biglietti dei voli x il Giappone. Stanno anche facendo una raccolta firme...

http://www.facebook.com/home.php?sk=group_194878967211260&ap=1
marco ha detto…
anche io sono nella situazione di tutti, ho un volo per tokyo per il 4 aprile e alitalia non vuole rimborsarmi, inoltre ci propone un cambio di destinazione... per il quale dobbiamo pagare la differenza e in caso di cambio per un biglietto di importo inferiore invece non ci rimborsa la differenza...
al momento ho visto sul sito dell'alitalia che il mio volo fino al 31 marzo è stato cancellato ma dal 1 aprile ancora niente... ovviamente ci faranno sapere qualcosa l'ultimo giorno...
veramente non ho più parole per come ci stanno trattando....
ciao a tutti
marco
Hito ha detto…
Mi dispiace tanto Marco.
qui puoi trovare una pagina facebook dove molte persone si sono riunite per un'azione collettiva

http://www.facebook.com/home.php?sk=group_194878967211260&ap=1

purtroppo Alitalia continua a dare sempre la stessa risposta. Non rimborsa, quindi forza e coraggio e lottate.
Alessandra ha detto…
Ciao a tutti, anche io con la mia famiglia abbiamo un volo prenotato per Tokyo il 15 aprile con rientro il 26 di aprile e a tutt'oggi non posso chiederne il rimborso! Aggiugerò la mia firma su facebook e contatterò codacons e salvaviaggio, speriamo....
Hito ha detto…
Brava alessandra!!! In bocca al lupo e non demordere!
Anonimo ha detto…
Alla fine sono partito lo stesso e sono state 3 bellissime settimane. Tra l'altro da inzio aprile la Farnesina non sconsiglia più di recarsi in Giappone (ma solo di stare ad 80 km dalla centrale).
Dire che la stampa italiana ha ingigantito parecchio le cose è un eufemismo ( non che non sia successo nulla, sia chiaro. Non voglio minimizzare l'enorme tragedia).

Sono stato nel sud e 3 giorni a Tokyo (il volo di ritorno partiva da li).
Situazione assolutamente normale.

Paolo.
Marco ha detto…
Io non so cosa fare per adesso ho ottenuto solo di spostare il volo al 15 di maggio.. che dite.. è sicuro andare ora?
Federica ha detto…
Ciao Alessandra sei riuscita ad avere il rimborso? Noi dovremmo partire ad Agosto per il viaggio di nozze ma onestamente non ce la sentiamo di partire visti i problemi con il nucleare...

Post più popolari